Assicura Primo piano

L’ Rc Auto sale a bordo con Telepass

ecobonus auto usate

Nuova offerta per l’auto con dieci garanzie accessorie a scelta e il Servizio Ritardi che rimborsa il 50% del pedaggio

Viaggiare assicurati con il Telepass. L’Rc Auto sale direttamente a bordo con il dispositivo di pagamento veloce. Grazie a un nuovo accordo commerciale, i clienti  Telepass e Telepass Pay possono sottoscrivere “Telepass Assicura” e avere la classica garanzia RC Auto, a cui sono abbinabili altre 10 garanzie accessorie (kasko, eventi naturali, cristalli, furto e incendio…), oltre all’assistenza stradale su tutto il territorio europeo e al nuovissimo Servizio Ritardi di Telepass che permette il rimborso pari al 50% del valore del pedaggio, in caso di gravi rallentamenti nella tratta autostradale percorsa a causa di incidenti.

Il tutto, senza installare black-box aggiuntive, né ricorrere alla raccolta di dati tramite App o alla compilazione di formulari digitali via web. Sul sito di Telepass Assicura è possibile chiedere un preventivo entrando nel cosiddetto “garage” selezionando la targa e confermando la data di nascita del proprietario del veicolo da assicurare.

Si può decidere se pagare con addebito diretto sul conto Telepass già attivo in un’unica soluzione o dividendo l’importo per 12 mesi.  Sottoscrivendo la polizza, inoltre, si ottiene gratis per un anno l’assistenza stradale di Telepass: 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. E se si acquista l’RC Auto entro il 2 maggio è garantito il 10% di cashback sull’importo totale della polizza.

BENEDETTO (Telepass): “la partnership coN Munich Re ci permette la distribuzione di prodotti e servizi assicurativi attraverso le nostre avanzate tecnologie data driven, su misura per ogni singolo caso ed esigenza”

In caso di sinistro, è necessario compilare il modulo Cai per la constatazione amichevole di incidente (o modulo blu), con la firma di entrambi i conducenti.  Telepass consiglia, inoltre, in caso di controversia sulla dinamica e le ragioni dell’incidente, di verificare la presenza di testimoni e raccoglierne le generalità, nonché di effettuare foto del sinistro  e dei veicoli coinvolti. In un secondo momento si può contattare il servizio sinistri (02-83967100) o mandare copia del modulo Cai (all’indirizzo: sinistri@telepassassicura.com oppure sinistri.telepassassicura@pec.telepass.com). 

Esiste la possibilità di sospendere la polizza fino a due volte nel corso dell’anno: la durata minima della sospensione per ottenere la posticipazione della scadenza della polizza è di 30 giorni e quella massima di 12 mesi. Inoltre, se mancano meno di 30 giorni alla scadenza del contratto, la sospensione non modificherà la data di scadenza della copertura. La richiesta di sospensione non ha alcun costo aggiuntivo e decorrerà a partire dalla mezzanotte del giorno indicato.

Commenta



Articoli correlati

Bonus trasporti, a settembre via alle richieste

Andrea Dragoni

Pensioni, il consulente diventa digitale

Andrea Dragoni

Bonus 200 euro, c’è ancora tempo. Tutte le scadenze

Andrea Dragoni
UA-69141584-2