Banche&Pagamenti

Bper sempre più smart: debutta la nuova app

Completamente rinnovata, l’app Smart Banking è più semplice e interattiva. Nuove modalità di bonifico e pagamento dell’F24 semplificato

Più semplice e intuitiva, più interattiva e con nuove funzioni. È la nuova la nuova versione della App Smart Banking di Bper Banca. L’applicazione è stata rilasciata gradualmente a partire dal 19 maggio ed è ora a disposizione di tutta la clientela.

Nuove funzioni per l’app di Bper

Con il lancio della nuova app l’obiettivo di Bper Banca è quello di offrire soluzioni adatte alle esigenze della clientela, in un nuovo ecosistema in cui esperienza fisica e digitale si fondono per offrire servizi che possono favorire una maggiore interattività. In quest’ottica si inquadrano le nuove modalità di bonifico e il pagamento dell’F24 semplificato.

L’app, si legge in una nota, anticipa le novità previste dal Piano Industriale 2022-2025, relative al progetto sulla digitalizzazione. E rappresenta un ulteriore passo avanti nel percorso di potenziamento tecnologico dell’istituto.

Bper Banca sempre più smart

Bper Banca sta infatti realizzando un ambizioso programma integrato di evoluzione della sua struttura commerciale, tecnologica e della digitalizzazione dei processi. L’obiettivo è di migliorare la propria infrastruttura IT e i servizi offerti. Le nuove iniziative sono focalizzate principalmente nel rendere il cliente protagonista di un modello di business in cui esperienza digitale e fisica sono interconnesse grazie a servizi innovativi e di qualità.

“Bper sta prestando grande attenzione al percorso di miglioramento dei suoi asset digitali, già avviato nel corso del 2021 – spiega Stefano Rossetti, vice direttore generale vicario di Bper -. Stiamo lavorando a un nuovo modello di business che vede il cliente al centro di un’esperienza personalizzata in cui banca fisica e digitale sono strettamente connesse. Il lancio dell’App Smart Banking è solo il primo tassello del percorso di digitalizzazione del nostro modello distributivo”.

“L’infrastruttura digitale è stata completamente rinnovata per ottenere performance elevate. Grazie a questo nuovo impianto e in sintonia con le indicazioni del Piano Industriale 2022-2025, ci poniamo come obiettivo quello di dare un valore aggiunto all’esperienza quotidiana del cliente puntando sul digitale in tutta sicurezza”, aggiunge Maurice Lisi, responsabile della Direzione direct channels di Bper.

Commenta



Articoli correlati

Premi in criptovalute per i correntisti giapponesi

Andrea Dragoni

Le banche migliori secondo i correntisti italiani

Chiara Santilli

Obbligo Pos, ecco quando scattano le sanzioni

Chiara Santilli
UA-69141584-2