Investi

Amundi, otto nuovi Etf responsabili su Borsa Italiana

Si tratta di strumenti azionari in linea con il Regolamento Sfdr che replicano indici di investimento responsabile e sul clima

Amundi, primo asset manager europeo, ha ampliato la propria offerta disponibile in Borsa Italiana, con la quotazione di otto Etf azionari che replicano indici di investimento responsabile e sul clima. Questi strumenti fanno parte dell’ampia gamma di Etf di investimento responsabile azionari e a reddito fisso di Amundi, progettata per offrire strumenti d’investimento semplici e pronti all’uso su esposizioni core, con diversi livelli di integrazione Esg

La gamma è pensata per permettere agli investitori di implementare facilmente la loro strategia Esg, in linea con le proprie convinzioni in materia Esg, requisiti di integrazione e con il proprio budget di rischio. 

I nuovi prodotti quotati includono sette Etf di investimento responsabile, classificati come prodotti in linea con l’articolo 8 del Regolamento Sfdr, dotati di diversi livelli di integrazione Esg. Questi strumenti permettono un’esposizione alle principali regioni geografiche (mondo, Europa, Emu, Usa e mercati emergenti) e ad alcune esposizioni nazionali (S&P 500 e Dax 50) con e senza copertura valutaria.

L’ottavo strumento è invece un Etf sul clima che replica un indice Ctb classificato come prodotto in linea con l’articolo 9 ai sensi del Regolamento Sfdr. Questo Etf fa parte della più ampia gamma di Etf Ctb e Pab sul clima di Amundi, esposti a diverse aree geografiche e classi di attività.

“La gamma di Etf di investimento responsabile di Amundi disponibile in Borsa Italiana -sottolinea una nota – è offerta a prezzi molto competitivi, con spese corrent a partire dallo 0,15%. Un approccio che consente agli investitori di concretizzare le loro scelte e valori individuali all’interno della propria allocazione Esg, a costo contenuto”. 

“Siamo lieti di ampliare la gamma di Etf di investimento responsabile e sul clima disponibile in Borsa Italiana – commenta Vincenzo Sagone, head of Etf, indexing and smart beta business unit di Amundi Sgr -, con l’obiettivo di supportare gli investitori che vogliono implementare la propria strategia di investimento Esg e che riconoscono i vantaggi offerti dagli Etf, come la trasparenza e i costi contenuti. Siamo convinti che non esista un approccio unico all’investimento responsabile. Per questo motivo crediamo che sia essenziale offrire ai nostri clienti la possibilità di scegliere tra diversi livelli di integrazione Esg, in funzione delle loro convinzioni e vincoli”.

Commenta



Articoli correlati

High yield short duration per limitare le perdite

Enzo Facchi

Banche centrali e tassi: i due rischi del 2023

Enzo Facchi

Fineco azzera le commissioni di acquisto sugli Etf iShares

Enzo Facchi
UA-69141584-2