Investi

Certificati, 11 nuovi memory cash collect targati Vontobel

Otto su basket tematici e tre su singole azioni e indici, tutti con barriere altamente protettive fino al 50%

Vontobel, player di primaria grandezza a livello europeo nel campo dei certificati e presente sul mercato italiano dal 2016, ha quotato sul SeDeX 8 memory cash collect su basket tematici e 3 memory cash collect su singole azioni e indici.

I nuovi memory cash collect express presentano barriere altamente protettive, fino al 50%, hanno possibilità di rimborso anticipato e sono dotati di effetto memoria, cioè se in una qualsiasi data di valutazione precedente non si verifica la condizione di pagamento, il premio non va perso ma conservato in memoria e pagato la successiva data in cui, invece, la condizione di pagamento si verifica.

Il certificato cash collect che ha come sottostanti i titoli aerospace Leonardo, Raytheon Technologies e Safran, inoltre, presenta barriera step-down, ovvero decrescente nel tempo, caratteristica che rende più semplice il verificarsi della condizione per il premio.

I certificati su Alphabet, Amazon e Apple e su Facebook, Netflix e Twitter presentano invece la possibilità di rimborso anticipato ogni trimestre con barriera step-down, ovvero le condizioni per il rimborso anticipato possono presentarsi più facilmente.

Il certificato su Tesla presenta premi mensili e possibilità di rimborso anticipato a partire dal quarto mese (dicembre 2020) e offre un rendimento potenziale al momento dell’emissione del 18% annuo, con una barriera di protezione e barriera premio al 50% dei valori iniziali.

“Cerchiamo sempre di approfittare di momenti in cui la volatilità del sottostante è più alta, per avere rendimenti maggiori a parità di condizioni, soprattutto in questo particolare momento del mercato – spiega Francesca Fossatelli, responsabile flow products development dei certificati e covered warrant per l’Italia di Vontobel -. Questa emissione, in particolare, include un certificato cash collect express su Tesla che abbiamo lanciato il giorno dello split azionario, creato in modo che se il rally del titolo dovesse arrestarsi, avrebbe una barriera di protezione del 50%, e che offre un rendimento pari al 36% in due anni. Anche i due certificati su Alphabet, Amazon e Apple e su Facebook, Netflix eTwitter sono dotati di barriera premio e capitale al 50%, possibilità di rimborso anticipato con barriera step-down, caratteristica che li rende resilienti e difensivi in caso di alta volatilità e di forti ribassi sui mercati. Abbiamo inoltre lanciato il nostro primo certificato su titoli del settore aerospazio, per puntare su un settore affascinante e in crescita, che presenta interessanti opportunità”.

Commenta



Articoli correlati

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi

Nuovo Etf Esg sull’azionario cinese per Dws 

Enzo Facchi

Le opportunità nel credito high yield

Enzo Facchi
UA-69141584-2