Investi

Certificati, da Exane un nuovo Crescendo rendimento memory

mercati e volatilità

Il basket worst of è stato identificato attraverso una logica tematica e comprende titoli volti a beneficiare dalla potenziale ripresa dei consumi 

Exane ha ampliato ulteriormente la gamma di certificati “Crescendo Rendimento Memory” con un nuovo prodotto su basket worst of di azioni, emessi da Exane Solutions (Luxembourg) SA e garantiti da Exane SA.

I nuovi certificati hanno una scadenza pari a 36 mesi e prevedono la possibilità di rimborso anticipato mensile condizionato a partire da settembre 2021 a condizione che tutti i titoli sottostanti siano sia superiori al loro livello iniziale. Il nuovo basket worst of proposto al mercato è stato identificato attraverso una logica tematica e comprende titoli volti a beneficiare dalla potenziale ripresa dei consumi nel mondo sviluppato.

“Il nostro obiettivo – spiega Pasquale Ingino, head of cross asset investment solutions sales di Exane per Italia e Ticino – è consentire agli investitori di prendere esposizione a titoli azionari che possano monetizzare l’imminente ripresa dei consumi, sostenuta dalle accelerazioni dei vaccini e dalla massa di risparmi accumulati durante i mesi caratterizzati dalla crisi pandemica. Rendiamo investibili le azioni attraverso un certificato che offre un elevato livello di protezione. Abbiamo infatti posto sia la barriera per il pagamento della cedola condizionata con effetto memoria, sia la barriera (europea) per la protezione del capitale a scadenza al 60% dei livelli iniziali dei sottostanti. In altri termini, l’investitore è protetto fino ad una performance negativa del 40% del titolo peggiore all’interno del basket worst of rispetto agli attuali livelli di valutazione”.

“In questa nuova gamma di certificati, proponiamo un profilo cedolare competitivo – precisa Ingino -: le condizionate mensili con effetto memoria sono infatti pari a 0,95%, consentendo un potenziale rendimento annualizzato pari all’11,40%”.

Quanto al funzionamento, i nuovi certificati hanno cedole mensili condizionate con effetto memoria da aprile 2021. Ogni mese, l’investitore riceve una cedola condizionata con effetto memoria se tutti i sottostanti sono superiori o uguali alla barriera cedola condizionata. Qualora la condizione non fosse soddisfatta, non sarà pagata nessuna cedola su tale periodo. L’effetto memoria consente di ricevere le eventuali cedole non ottenute nelle precedenti date di osservazione nel momento in cui, ad un data di constatazione mensile, si verifica la condizione per il pagamento della cedola.

Prevista anche una clausola mensile di rimborso anticipato (a partire da settembre 2021). Se tutti i sottostanti sono superiori o uguali al Livello Iniziale ad una data di constatazione mensile, l’investitore viene rimborsato anticipatamente. In questo caso, l’investitore riceve 1000 euro. Qualora la condizione non sia soddisfatta, il prodotto continua.

I certificati hanno anche una protezione condizionata del capitale a scadenza. A scadenza, se tutti i sottostanti sono superiori o uguali alla barriera protezione del capitale a scadenza, l’investitore riceve 1000 euro. In caso contrario, l’investitore registra una perdita significativa di capitale: l’investitore riceve il valore finale del sottostante che ha registrato la performance peggiore in percentuale rispetto al suo livello iniziale e moltiplicato per 1.000 euro.

I livelli Iniziali e le barriere sono stati calcolati alla chiusura di lunedì 22 marzo 2021. I nuovi certificati sono negoziabili con liquidità giornaliera su EuroTLX a partire da 1 certificato (nominale 1.000 euro).

Commenta



Articoli correlati

High yield short duration per limitare le perdite

Enzo Facchi

Banche centrali e tassi: i due rischi del 2023

Enzo Facchi

Fineco azzera le commissioni di acquisto sugli Etf iShares

Enzo Facchi
UA-69141584-2