Investi

Da Amundi un nuovo Etf sul clima

Si tratta di uno strumento a reddito fisso allineato all’accordo di Parigi

Di fronte all’emergenza climatica, sempre più investitori puntano a ridurre l’impronta di carbonio dei loro portafogli, come dimostra l’accelerazione dei flussi verso gli Etf sul clima che hanno raccolto il 60% dei flussi totali registrati negli ultimi cinque mesi. E proprio alla luce di questo trend, Amundi ha deciso di aggiungere un’esposizione a reddito fisso alla sua gamma di Etf allineati all’accordo di Parigi e volti a soddisfare le esigenze degli investitori alla ricerca di una pronta risposta all’emergenza climatica.

Il nuovo strumento si chiama Amundi iCPR Euro Corp Climate Paris Aligned PAB – Ucits Etf Dr e offre agli investitori un’esposizione al credito societario investment grade denominato in euro allineata all’obiettivo dell’Accordo di Parigi di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C.

Si tratta di un Etf che riduce le emissioni medie di gas serra del 50% rispetto al suo universo di investimento iniziale ed è progettato per soddisfare un obiettivo di decarbonizzazione di -7% su base annua. Prevede infatti un processo di screening ad alta intensità per escludere le società coinvolte in attività controverse tra cui violazioni del Global Compact delle Nazioni Unite, armi controverse, tabacco e combustibili fossili ed ha la classificazione SFDR ai sensi dell’articolo 9.

Commenta



Articoli correlati

Certificati, arrivano i Mini Future sulla volatilità

Andrea Dragoni

“Il mercato Orso non è ancora finito”

Redazione

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi
UA-69141584-2