Investi

Da SG 12 nuovi certificati a leva fissa sul petrolio

Consentono di investire con leva giornaliera sul rialzo e sul ribasso del contratto future Wti e Brent

Societe Generale consolida il suo presidio sul SeDeX con dodici nuovi certificati a leva fissa long e short che consentono di investire con leva giornaliera sul rialzo e sul ribasso del contratto future (con rolling automatico) riferito ai due principali benchmark utilizzati dai mercati finanziari sulla materia prima petrolio: il Wti e il Brent.

La gamma aggiornata di Societe Generale sul SeDeX, sui contratti Future Brent e WTI, rende disponibili per la prima volta i certificati a leva fissa ±3, volti a diversificare l’offerta e pensati per coloro che cercano un’esposizione con leva giornaliera contenuta.

Gli SG Certificate a Leva Fissa replicano indicativamente (al lordo di costi, imposte ed altri oneri) la performance giornaliera del sottostante moltiplicata per la leva fissa positiva o negativa. La Leva Fissa viene ricalcolata ogni giorno ed è valida solo intraday e non per periodi di tempo superiori al giorno (c.d. compounding effect). Questi certificati sono disponibili su Borsa Italiana (SeDeX) con liquidità fornita da Societe Generale.

I contratti future sottostanti dei certificati sono i contratti future con scadenza breve, i cosiddetti “future attivi”. L’utilizzo del future attivo comporta la periodica sostituzione (c.d. “rolling”) del future attivo, che si avvicina alla scadenza, con un nuovo contratto future, durante la vita del certificato.

Commenta



Articoli correlati

Certificati, arrivano i Mini Future sulla volatilità

Andrea Dragoni

“Il mercato Orso non è ancora finito”

Redazione

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi
UA-69141584-2