Investi

Leverage Shares quota 25 Etp su Euronext

Le novità comprendono i giganti europei dell’energia, i campioni dello ‘stay at home’ e ulteriori fattori di leva per Tesla

Leverage Shares ha quotato i suoi 25 Etp più recenti sul mercato Euronext. Le novità comprendono i giganti europei dell’energia Royal Dutch Shell e Bp, campioni dello “stay at home” come Zoom e Shopify e ulteriori fattori di leva per Tesla (Tesla 3x long e Tesla -2x short).

“Sono in corso le operazioni di somministrazione dei vaccini e si può intravvedere un ritorno alla normalità – spiega Piero Guseo, senior iInstitutional sales di Leverage Shares –. Considerando anche il recente rialzo dei tassi di interesse, ci sono segnali che fanno presagire la possibilità di una rotazione di portafoglio dai big tech, i vincenti del 2020, ai settori invece più penalizzati come i trasporti aerei, l’energia e la finanza. Gli investitori possono sfruttare il recupero utilizzando i nostri Etp a leva tripla, come esprimere un sentimento negativo tramite i prodotti inversi, con la possibilità di negoziarli nella propria valuta locale”.

L’aumento costante del traffico aereo globale, nelle ultime settimane, indica come i consumatori si sentano sempre più sicuri di viaggiare. Aziende come Boeing, risalita del 18% da inizio anno, potrebbero perciò proseguire il deciso recupero dai recenti minimi. A livello globale, l’attività di trading è in forte espansione dall’inizio della pandemia e l’incremento si è esteso anche agli Etp S&L. Dal recente ampliamento della propria gamma di prodotti nel 2020, il turnover degli Etp di Leverage Shares è aumentato di oltre il 600%.

“Euronext è lieta di accogliere la quotazione dei 25 nuovi Etp di Leverage Shares. Questi prodotti sono un’ottima soluzione per offrire agli investitori un’esposizione a titoli famosi con effetto leva (inclusa l’esposizione corta) ed arricchiranno la gamma già esistente dei prodotti di Leverage Shares, sia su Euronext Amsterdam che Euronext Pari”, conclude Brieuc Louchard, head of ETFs  Euronext.

Commenta



Articoli correlati

Certificati, arrivano i Mini Future sulla volatilità

Andrea Dragoni

“Il mercato Orso non è ancora finito”

Redazione

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi
UA-69141584-2