Investi

Pictet Am lancia il fondo tematico Human

Pictet-Human investe in società che mirano a migliorare il benessere degli individui e delle comunità

Pictet Asset Management, divisione di asset management del Gruppo Pictet, aggiunge una nuova strategia tematica con il lancio del comparto Pictet-Human, un nuovo fondo azionario globale, nell’ambito dell’offerta da 53 miliardi di dollari di strategie tematiche a gestione attiva di Pictet AM.

Il fondo si prefigge di catturare il potenziale di crescita dei servizi focalizzati sulle persone e di ottenere benefici sociali positivi che migliorino il benessere degli individui e delle comunità, investendo in attività che ci aiutano ad adattarci ai mutamenti demografici e tecnologici che hanno cambiato in profondità le nostre vite (ad es. la minore stabilità del lavoro; la formazione della famiglia più avanti negli anni e le aspettative di vita più lunghe; l’intrattenimento, l’esercizio fisico e lo svago nel tempo libero).

Le imprese comprese nell’universo d’investimento del comparto sono riconducibili a tre driver incentrati sui bisogni dell’uomo: l’apprendimento, a supporto del ciclo educativo lungo tutto l’arco della vita, dall’istruzione primaria allo sviluppo della carriera e all’ed-tech; la cura delle persone, a supporto delle famiglie, di chi si prende cura delle persone, degli animali da compagnia e delle comunità; il divertimento, per fornire esperienze di intrattenimento, di viaggio, relative al cibo e culturali.

Si tratta di aziende con modelli di business difensivi, ma ad elevato potenziale in quanto intercettano una domanda in costante crescita. Inoltre, queste aziende contribuiscono a compensare le carenze di governi sempre più indebitati che negli ultimi anni hanno costantemente tagliato la spesa in servizi sociali come l’istruzione e il welfare. In media i Paesi Ocse spendono solo il 7-8% del Pil per l’assistenza agli anziani, nonostante il fenomeno dell’invecchiamento della popolazione renda tale servizi sempre più necessari.

Il comparto è gestito dal team con sede a Ginevra, guidato da Alice de Lamaze, Cfa, lead manager del fondo, supportata da Marien-Baptiste Pouyat, investment manager e Gillian Diesen, product specialist.

“Il fondo Pictet Human investe in titoli sottorappresentati, ma con un enorme potenziale – spiega Paolo Paschetta, country head Italia di Pictet Asset Management -. I pilastri dell’universo di investimento sono quei settori in grado di rappresentare le radici del cambiamento nella nostra società. È il primo fondo che pone attenzione a tutto tondo sull’uomo: dal percorso professionale all’istruzione, dalla formazione alla vita familiare, fino a toccare la socialità. Ossia tutti quei servizi che aiutano le persone a raggiungere la cosiddetta ‘autorealizzazione’, soddisfacendo il bisogno di realizzare la propria identità. Pictet-Human investe sulla nostra vita e riporta l’uomo al centro del nostro mondo. Come 20 anni fa siamo stati i primi a lanciare strategie tematiche sull’ambiente, oggi siamo i primi a lanciare una strategia interamente dedicata alla vita personale e sociale delle persone, ossia alla S della sigla Esg”.

“Come esseri umani, nel ventunesimo secolo, possiamo vivere una vita più lunga e in buona salute, mantenendo il nostro benessere mentale e fisico tramite l’apprendimento, la cura di noi stessi e il godimento delle nostre esperienze – aggiunge de Lamaze -. I servizi di supporto nel raggiungimento di questi obiettivi forniscono opportunità durature per gli investitori, grazie ai loro modelli di business vincenti. In definitiva, ci possono aiutare a vivere vite più ricche e appaganti”.

Attualmente disponibile alla sottoscrizione in Italia per il segmento istituzionale e wholesale, il fondo sarà autorizzato al collocamento tramite il canale retail nei primi 15 giorni di gennaio 2021.

Commenta



Articoli correlati

Certificati, arrivano i Mini Future sulla volatilità

Andrea Dragoni

“Il mercato Orso non è ancora finito”

Redazione

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi
UA-69141584-2