Investi

State Street Global Advisors, nuovo Etf su Borsa Italiana

Il fondo replica la performance dei titoli azionari Usa ad alto dividendo leader a livello mondiale

State Street Global Advisors, divisione di asset management di State Street Corporation, ha quotato su Borsa Italiana lo Spdr S&P Us Dividend Aristocrats Esg Ucits Etf (Ticker: UEDV IM). S&P Dividend Aristocrats, brand di indici ad alto dividendo leader a livello mondiale, grazie ai suoi nuovi indici S&P Esg Dividend Aristocrats offre ora la possibilità di includere le strategie di investimento Dividend Aristocrats anche nei portafogli Esg. 

Il nuovo Etf replica la performance di una selezione di titoli azionari ad alto dividendo emessi da società statunitensi. I titoli ad alto dividendo raggiungono un nuovo livello di sostenibilità: gli screening Esg introducono un ulteriore livello di sostenibilità alla gamma di indici Dividend Aristocrats. La crescita dei dividendi, che sta alla base della filosofia di investimento degli Aristocrats, è considerata un approccio consolidato all’investimento in dividendi, e l’aggiunta degli screening Esg potrebbe aumentare ulteriormente la resilienza della strategia.

Miglioramento delle performance: durante la fase di ripresa seguita al crollo dei mercati causato dal Covid nel 2020, le strategie ad alto dividendo che tradizionalmente svolgono un ruolo difensivo nei portafogli degli investitori hanno attraversato un anno particolarmente difficile con cali significativi e sottoperformance. In questo contesto le versioni Esg degli indici Spdr Dividend Aristocrats hanno dimostrato resilienza registrando una performance migliore rispetto alla versione non Esg.

L’indice S&P High Yield Esg Dividend Aristocrats replica la performance dei titoli ad alto dividendo del mercato Usa che soddisfano i criteri di idoneità definiti dagli indici Dividend Aristocrats ed esclude inoltre alcuni titoli in funzione delle loro caratteristiche Esg, considerando sia il loro rating Esg, sia il loro coinvolgimento in attività controverse. I titoli che superano lo screening vengono poi ponderati in base all’entità del loro dividendo.

“In risposta alla richiesta crescente degli investitori di accedere a soluzioni Esg convenienti, il nuovo Ef consentirà l’accesso a titoli ad alto dividendo di qualità con un’attenzione particolare alla sostenibilità – spiega Francesco Lomartire, responsabile di SPDR ETFs -. Gli investitori dispongono ora di un nuovo strumento per migliorare la diversificazione dei loro portafogli Esg investendo in una strategia ad alto dividendo che soddisfa anche criteri di sostenibilità”.

Commenta



Articoli correlati

High yield short duration per limitare le perdite

Enzo Facchi

Banche centrali e tassi: i due rischi del 2023

Enzo Facchi

Fineco azzera le commissioni di acquisto sugli Etf iShares

Enzo Facchi
UA-69141584-2