Investi

Ubs Am, conversione sostenibile per due fondi

Riposizionati due fondi in versione sostenibile: nascono lo Ubs European Opportunity Sustainable e l’Ubs Emerging Market Equity Sustainable Leaders

Ubs Asset Management ha annunciato la conversione di altri due fondi attualmente esistenti in approcci focalizzati sulla sostenibilità: lo Ubs European Opportunity e lo Ubs Asian Consumption diventano rispettivamente Ubs European Opportunity Sustainable e Ubs Emerging Market Equity Sustainable Leaders.

“A conferma dell’impegno nel supportare i clienti nel raggiungimento dei loro obiettivi di sostenibilità – si legge in una nota -, Ubs Asset Management continua a mettere in atto misure per costituire portafogli in grado di contribuire a guidare un cambiamento positivo e di lungo termine nel settore”.

Dal 1° febbraio, i portafogli di entrambi i fondi hanno un approccio focalizzato sulla sostenibilità. La selezione avviene sia applicando criteri di esclusione su alcuni titoli o settori come il tabacco e il carbone, sia integrando i fattori Esg nel processo di analisi degli investimenti, sia attraverso attività di engagement attivo con le aziende selezionate.

“Per engagement – chiarisce la società – intendiamo le attività di monitoraggio e di influenza sulle aziende in cui investiamo affinché creino valore nel lungo termine. Questo comprende sia l’esercizio del diritto di voto durante le assemblee degli azionisti sia il dialogo con il management che ha luogo durante il resto dell’anno al fine di definire chiari obiettivi da perseguire che possono spaziare dal richiedere la riduzione delle emissioni al cambiamento della composizione del consiglio di amministrazione o la definizione di politiche più ambiziose per la protezione dei lavoratori”.

“Siamo fermamente convinti che le società con un vantaggio competitivo sostenibile siano in grado di offrire maggiori opportunità di sovraperformance nel medio-lungo periodo. Siamo quindi soddisfatti di questo ulteriore passo avanti nel percorso che abbiamo intrapreso anni fa, verso un business sostenibile, sia nei prodotti che nelle strategie”, spiega Giovanni Papini, country head di Ubs Asset Management Italia.

Nel dettaglio, Ubs European Opportunity Sustainable è dedicato agli investitori alla ricerca di un portafoglio composto dalle migliori realtà europee, gestito attivamente con una forte attenzione alla sostenibilità: è una strategia avvincente con un track record competitivo. La selezione titoli avviene sia applicando criteri di esclusione su alcuni titoli o settori come il tabacco e il carbone, sia integrando i fattori Esg nel processo di analisi degli investimenti, sia attraverso attività di engagement attivo.

Nei mercati emergenti, i trend tematici come la trasformazione digitale, la salute, la crescita media del reddito e la lotta al cambiamento climatico continuano ad ampliare il divario tra vincitori e vinti. Ubs Asset Management ritiene che le aziende con un vantaggio competitivo in una o più dimensioni di questi trend, dovrebbero registrare una crescita superiore rispetto al settore. Per Ubs Emerging Market Equity Sustainable Leaders, la selezione dei titoli avviene sia applicando criteri di esclusione su alcuni settori come il tabacco, alcool, armi e il carbone, sia integrando i fattori Esg nel processo di analisi degli investimenti attraverso l’utilizzo di un database proprietario e di fonti esterne, sia attraverso attività di engagement attivo.

Commenta



Articoli correlati

Certificati, arrivano i Mini Future sulla volatilità

Andrea Dragoni

“Il mercato Orso non è ancora finito”

Redazione

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi
UA-69141584-2