Investi

Xtrackers quota tre nuovi Etf su Borsa Italiana

Si tratta di due strumenti tematici e di uno che offre esposizione alla versione equiponderata dell’indice S&P500

Si amplia ulteriormente l’offerta sul mercato italiano di Xtrackers, provider Etf di Dws, attraverso la quotazione sulla Borsa Italiana di due Etf tematici e di uno che offre esposizione alla versione equiponderata dell’indice S&P500. 

Gli Etf tematici sono stati lanciati all’inizio del 2019 e replicano indici calcolati da Nasdaq, Inc. e sviluppati in partnership con Dws e l’It company Yewno, che ha sviluppato una tecnologia capace di processare ed analizzare milioni di brevetti allo scopo di riuscire ad identificare i “vincitori” del futuro, nell’ambito di 35 temi. Gli Etf di Xtrackers sono focalizzati sui due grandi temi. Il primo è artificial intelligence and big data e comprende: elaborazione del linguaggio naturale, apprendimento profondo (deep learning), riconoscimento vocale & chatbots, riconoscimento delle immagini, cloud computing, sicurezza informatica e big data. Il secondo è dedicato alla future mobility: veicoli a guida autonoma, veicoli ibridi, veicoli elettrici, quantum information & optics, grafica 3d, batterie elettriche e a litio. 

I 2 indici replicati dagli Etf Xtrackers sono composti da un massimo di 100 società di tutto il globo, inclusi i Paesi emergenti, alle quali viene attribuito il medesimo peso. L’ Etf Xtrackers S&P 500 Equal Weight Ucits replica un indice che include gli stessi componenti dell’indice S&P 500, ma equiponderati. In corrispondenza di ciascun ribilanciamento trimestrale ad ogni società viene quindi assegnato il medesimo peso, pari allo 0,2% del totale. 

Un indice equiponderato generalmente mira a ridurre la concentrazione nelle azioni a maggior capitalizzazione dell’indice di riferimento allo scopo di trarre beneficio della cosiddetta “mean reversion” sia dei prezzi che delle valutazioni attraverso la regola “Buy low, sell high” e di aumentare l’esposizione al fattore “size”, incrementando il peso dei titoli a minore capitalizzazione. 

“Siamo molto orgogliosi di portare sul mercato italiano l’Xtrackers S&P 500 Equal Weight Ucits Etf, vista la raccolta record registrata nel corso degli ultimi mesi – commenta Mauro Giangrande, head of passive sales Emea South di Dws -. Questo Etf è diventato uno dei nostri prodotti di punta avendo da poco superato la soglia dei 5 miliardi di dollari di patrimonio in gestione. Per le sue caratteristiche tecniche, maggiore esposizione a settori value e a titoli caratterizzati da una minore capitalizzazione, si è rivelato infatti di estremo interesse per coloro che pensano che l’attuale contesto economico sia caratterizzato da una fase di reflazione. Con i nuovi innesti tematici inoltre l’obiettivo è quello di offrire degli Etf altamente innovativi in un’area molto strategica e che ha ancora ampi margini di crescita”.

Commenta



Articoli correlati

Certificati, arrivano i Mini Future sulla volatilità

Andrea Dragoni

“Il mercato Orso non è ancora finito”

Redazione

Obbligazionario, il peggio è alle spalle

Enzo Facchi
UA-69141584-2