Primo piano Risparmia

Incentivi auto al via da oggi: sconti fino a 5.000 euro

rc auto

La piattaforma sarà attiva dal 25 maggio, ma gli sconti partono dal lunedì 16 maggio. Ecco come funziona

Incentivi auto e moto 2022 si parte. Oggi, lunedì 16 maggio, il decreto che prevede sconti fino a 5.000 euro è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, diventando subito operativo. L’obiettivo del governo è dare una mano al mercato dell’auto, messo a dura prova da guerra e carenza di materie prime. 

In aprile le vendite di autoveicoli hanno subito un crollo del 33% rispetto allo stesso mese del 2021. E del 44,4% se il confronto si fa con i livelli pre Covid. L’attesa stessa degli incentivi ha avuto un’influenza negativa riducendo ulteriormente gli acquisti. Secondo le previsioni del Centro Studi Promotor, l’apporto della misura sarà significativo e potrebbe determinare 200.000 immatricolazioni in più.

Incentivi auto e moto 2022 al via

La piattaforma dove si possono effettuare le prenotazioni di auto partirà il 25 maggio, ma i contratti di vendita saranno validi già dal 16 maggio. Il provvedimento per gli incentivi auto e moto, firmato dal presidente del Consiglio, Mario Draghi il 6 aprile e seguito dal ministro dello Sviluppo, Giancarlo Giorgetti, destina 650 milioni di euro per ciascuno degli anni 2022, 2023 e 2024, quasi due miliardi in tre anni. 

Incentivi auto e moto, come funziona

Nel dettaglio, gli incentivi auto e moto 2022 prevedono un contributo di 3.000 euro per l’acquisto di vetture elettriche con un prezzo fino a 35.000 euro più Iva. Si possono poi aggiungere altri 2.000 euro con la rottamazione di un mezzo inferiore a Euro 5. L’ecobonus sarà finanziato con 220 milioni nel 2022, 230 nel 2023 e 245 nel 2024. 

Per le auto endotermiche a basse emissioni e alcune tipologie di mild hybrid e full hybrid con un prezzo fino a 35.000 euro più Iva, il contributo potrà essere di 2.000 euro ma solo con rottamazione di un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5. Questa categoria di incentivi auto 2022 è finanziata con 170 milioni nel 2022, 150 milioni nel 2023 e 120 milioni nel 2024. 

A chi spettano gli incentivi auto e moto

Gli incentivi auto 2022 per l’acquisto di vetture elettriche, ibride, plug-in ed endotermiche sono concessi solamente alle persone fisiche. Una piccola percentuale dei fondi è riservata poi alle società di car sharing per comprare veicoli elettrici, ibridi, plug-in.

Sono previsti contributi ai piccole e medie imprese ma solo per l’acquisto di veicoli commerciali nuovi elettrici con la contestuale rottamazione di un veicolo omologato in una classe inferiore ad Euro 4.

Commenta



Articoli correlati

Covid, come ottenere il rimborso se ci si ammala prima delle vacanze

Chiara Santilli

Reddito di cittadinanza, scatta la stretta

Chiara Santilli

Saldi estivi al via dal 2 luglio: le cose da sapere

Chiara Santilli
UA-69141584-2